Un rifugio pericoloso

Una cosa è certa: un tetto sulla testa ce l’hanno. Ma se questo tetto reggerà alle insidie del tempo è cosa assai incerta. Eppure le famiglie che vi abitano non hanno altro luogo dove rifugiarsi, se non tra le pareti di quall’antico palazzo di via Rivocati. L’aspetto è signorile, come tutti i palazzi nobiliari che caratterizzano le città italiane. Le condizioni, però, sono pessime, molto vicine a un campo profughi allestito all’aperto sotto la pioggia. L’emergenza abitativa che sta caratterizzando il nostro tempo, sempre più farcito di crisi e precarietà, tocca anche la città dei bruzi. Proprio pochi giorni fa l’argomento è stato affrontato da Rosellina Aiello sulle pagine della Provincia di Cosenza. E’ un problema delicato, che rischia di esplodere così come rischia di esplodere la tensione sociale di questi ultimi tempi. Domenica, in Calabria, si vota. L’augurio (molto remoto) è che finalmente i politici comincino ad occuparsi di politica e non solo di poltrone.

m. p.

Scale nobili - © Massimiliano Palumbo

Scale nobili – © Massimiliano Palumbo

Via d'uscita - © Massimiliano Palumbo

Via d’uscita – © Massimiliano Palumbo

Nuove costruzioni - © Massimiliano Palumbo

Nuove costruzioni – © Massimiliano Palumbo

Soffitto pericoloso 1 - ©Massimiliano Palumbo

Soffitto pericoloso 1 – ©Massimiliano Palumbo

Cornicione precario - © Massimiliano Palumbo

Cornicione precario – © Massimiliano Palumbo

Soffitto pericoloso 2 - ©Massimiliano Palumbo

Soffitto pericoloso 2 – ©Massimiliano Palumbo

Il tunnel - © Massimiliano Palumbo

Il tunnel – © Massimiliano Palumbo

m. p.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...