27. Piazza Cantiere

Piazza Bilotti (Fera) - © Massimiliano Palumbo

Piazza Bilotti (Fera) – © Massimiliano Palumbo

Non c’è niente da fare. Per me, piazza Bilotti, resta sempre piazza Fera. Non bastano le statue, i lavori di restyling, le indagini della procura e le vecchie polemiche tra Katya Gentile e Mario Occhiuto a cancellare anni di storia. Forse è diverso per le nuove generazioni, per quelli che sono nati con piazza Bilotti, ma per gli altri (non certo tutti) piazza Fera resta ancora piazza Fera. Sono ripetitivo. Lo avevo già scritto in C’era una volta, era il mese di settembre dello scorso anno. Sono passati sei mesi da quel post, e ritornare nella piazza-cantiere fa tornare in mente quelle considerazioni. E’ questione di ricordi, di cuore, di identità. Già, l’identità. Chissà cosa penserà dell’identità di piazza Bilotti chi viene da un altro Paese. Com’è relativo il mondo.

m. p.

Annunci

2 pensieri su “27. Piazza Cantiere

  1. È vero la storia topografica non va stracciata x un po di soldi. Fa parte della identità del poplo. Propongo referendum x ritornare alla vecchia denominazione!

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...