25. Diciannove marzo

Fiera 1 - © Massimiliano Palumbo

Fiera 1 – © Massimiliano Palumbo

E’ una fiera che cammina, attraversa i secoli e attraversa le vie della città. E’ stata la fiera della Maddalena dal 1234 al 1544. Poi un’alluvione provocò uno stop di circa vent’anni e il 19 marzo 1564 rinacque come fiera di San Giuseppe. E da allora è un appuntamento fisso che accompagna la città dei bruzi da 450 anni. Con il tempo, però, sono cambiate le strade che ospitano commercianti e bancarelle provenienti da ogni dove. Se fino a qualche anno fa la fiera era una caratteristica del centro storico, è da qualche tempo ormai che il grosso dell’esposizione si svolge lungo viale Giacomo Mancini. A dire il vero la merce esposta non ha nulla di nuovo, è quella di qualsiasi mercato del fine settimana di una qualsiasi città italiana, ma il significato della fiera di san Giuseppe va oltre, perché è parte dell’identità cosentina.

m. p.

Fiera 2 - © Massimiliano Palumbo

Fiera 2 – © Massimiliano Palumbo

Annunci

2 pensieri su “25. Diciannove marzo

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...