18. Un cerchio alla testa

I cerchi a Corso telesio - © Massimiliano Palumbo

I cerchi a Corso telesio – © Massimiliano Palumbo

Unsolosguardo era fermo da tempo. L’ultimo post, prime luci, parlava di una Cosenza che, «illuminata a gas nel 1878, vide brillare nel 1886 la prima lampadina elettrica in piazza della Prefettura». Nel 2013 l’illuminazione diventa sovrabbondante e i famosi “cerchi luminosi”, arrivano anche qui. Quasi come un’invasione di ufo che da piazza Bilotti (Fera) sta raggiungendo ogni spazio disponibile, sfruttando ogni momento, anche quelli inopportuni. Perché non è opportuno valorizzare una città con cose di cui non ha bisogno. Come ha detto il mio amico Francesco: «E’ come truccare in modo eccessivo il volto di una bella donna». Cosenza ha bisogno di essere Cosenza e non di essere truccata.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...